Green Day Italy

La community italiana dei Green Day: Notizie, Foto, Video, Interviste, Biografia, Storia, Discografia, Streaming, Album, Concerti, Tour, Recensioni e tanto altro ancora

I Green Day stanno tramando qualcosa?

2 min read

I Green Day stanno senza dubbio buttando benzina sul fuoco delle speculazioni che girano introno al loro prossimo album, tramite i propri profili Instagram.  Durante il fine settimana Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt  e Tré Cool hanno pubblicato la stessa immagine raffigurante la testa di un bufalo su Instagram. Scorrendo le tre immagini, si possono vedere anche i membri della band in studio di registrazione.  Le stesse foto sono state poi anche pubblicato sul profilo Instagram ufficiale della band non prima i aver reso tutti e quattro i profili privati per alcune ore.  Quel che è certo è che le foto sono state scattate nello studio di Butch Walker, che da mesi, si sospetta possa essere il produttore scelto dalla band per il loro nuovo album.

Cosa significa tutto questo? Molti fan credono che le foto abbiano qualcosa a che fare con il loro prossimo album, mentre altri sperano che abbia a che fare con un imminente annuncio di un tour o anche con un tour in occasione del 25esimo anniversario dall’uscita di Dookie. Guardate le foto qui sotto e fateci sapere cosa ne pensate sulla nostra pagina facebook.

Le foto arrivano settimane dopo che la Kerrang! Radio aveva annunciato che i Green Day avrebbero rilasciato nuova musica il 19 luglio. In seguito hanno chiarito di aver ottenuto queste informazioni da un fan tramite twitter. Il management non ha tardato a chiarire che non dobbiamo aspettarci nuova musica troppo presto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Green Day (@greenday) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Billie Joe Armstrong (@billiejoearmstrong) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mike Dirnt (@mikedirnt) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tre’ Cool (@trecool) in data: