Browse By

Milano, 19 settembre 2000

I Succo Marcio hanno suonato coi Green Day!!! Eheheh cavolo mi scappa ancora da ridere… Ieri sera al Dee Dee’s Diner di Milano è stata un serata improbabile… Veramente. Leggete la favola…

Dovevamo provare come ogni Martedi e invece, proprio all’ultimo momento abbiamo deciso di andare a vedere lo show dei Green Day a Milano anche senza biglietti. Dopo aver trovato Gorla (ex succo batterista) a Como siamo partiti e per la strada, ad un distributore di benzina, abbiamo incontrato/conosciuto Deka (di Punkadeka) il quale ci ha portato al locale.
Una volta arrivati il problema era trovare i biglietti… nessun problema… nel giro di 20 minuti tutti e cinque eravamo dentro grazie a doppioni di biglietti o a persone “mancate”.

Prima del concerto abbiamo distribuito il nostro cd a tutti gli addetti ai lavori presenti tra cui una giornalista di HARD che recensirà il nostro album su uno dei numeri di Novembre o Dicembre, ad un organizzatore di concerti (chissà chi era?? boh… ahahah) e ai mixeristi dei Green Day.

Intanto c’erano le telecamere di TMC-2 che facevano interviste così Silvio e Flavio si sono buttati e ne hanno girata una in cui veniva presentato “Succo Cocktail Tropicale all’Arancia!”. Quale migliore pubblicità per un gruppo sconosciuto! Andare su una rete nazionale senza spendere una lira!! Ahhahahha che ridere…

La serata è andata crescendo proporzionalmente… Durante l’esibizione Billie Joe, voce dei Green Day, esclama: “C’è qualcuno che sa suonare la chitarra tra voi?”… Un minuto più tardi Alessio stava strimpellando la canzone “Knowledge” con Mike, Trè e Billie. E non è finita qui! Verso la fine del concerto tentiamo in tutti i modi di dare il nostro cd al trio californiano… Il cantante lo prende, lo guarda e chiede: “Is your band here? How many players?”. Ancora una volta Alessio sale sul palco ma questa volta seguito dal resto dei Succo. Insieme eseguiamo “Muore il Giorno” con qualche imprecisione dovuta al mix tra problemi tecnici (Campoli è mancino mentre Mike dei Green Day è destro!) e un po’ di inevitabile emozione.

Tutto finito? Beh, ehehehe, no, (cazzo che serata!) a concerto concluso ci si presenta un produttore della WEA che è interessato al nostro gruppo.

Beh, che dire, ho tanta voglia di ridere… Una serata può fare quello che non possono fare cinque anni di sbattimenti, inculate, frustrazioni, impegni… anche se è grazie ai quei cinque anni che ieri sera siamo riusciti a rimanere “professionali”…

Fortuna… si, la Dea Fortuna ieri ha sorvolato su Milano. Un grosso ringraziamento va a diverse persone: i ragazzi che ci hanno fatto entrare (ai quali abbiamo regalato il cd… eheheheh vi piace??), i nostri amici Comaschi e Canturini che ci hanno aiutato e sostenuto indicando con il loro dito Alessio durante la selezione di “chi vuol suonare coi Green Day?”, Il Deka che sarà uno dei testimoni ufficiali di questa serata (vediamo se è riuscito a scattare qualche foto, ecco il suo sito), TMC-2 per l’intervista (Mercoledì 4 Ottobre ore 21), Federica di Hard, il recensore di Rockol e quelle tre o quattro persone che ci hanno comperato il cd. Grazie!!!

Lascia un commento