Browse By

L’Amata Zia Polly dei Green day – Un omaggio alla deceduta zia di Billie

Come vi avevo comunicato alcuni giorni fa, Polly, zia di Billie Joe Armstrong, è morta Domenica 1 Luglio. Il GreenDay.com ha voluto ricordarla dedicandole un commuovente articolo.
Eccovi la traduzione:

Alta Pauline “Polly” Jackson Urone , nata il 30 Giugno 1933 e mancata il 1 Luglio 2012. Risieduta a Vallejo.
Il cielo è ora più luminoso con una nuova stella. Alta Pauline “Polly” Jackson Urone è morta pacificamente il 1 ° luglio 2012. Come nella vita, era circondata dai suoi cari ed ha lasciato questa terra con grazia e dignità.
Nata a Sperry, OK il 30 giugno 1933, Polly si trasferì con la sua grande famiglia a Richmond, CA durante la Seconda Guerra Mondiale. Ha trascorso gli ultimi 34 anni della sua vita come una residente di Vallejo, California.

Polly ha iniziato la sua carriera di tutta la vita come cameriera e barista, nel 1950, e come cameriera all’Original Mel’s Drive-in di Berkeley. Nel corso degli anni è stata la cliente prefertia al ristorante Gaylens , il Rod’s Hickory Pit, e ancora l’Ember ed il Ricky’s Corner. La pensione non era cosa da Polly e fino a prima della diagnosi, tre mesi fa, si potevano trovare i suoi occhi lucidi ed il suo sorriso dietro al bancone del Franklin Canyon Golf Course.

Polly era un appassionata golfista che ha giocato una partita di golf 5 giorni prima del suo intervento. Era una fantastica ballerina di swing e un’ ottima cuoca famosa per il suo peperoncino fatta in casa. Amava tutti i tipi di musica da quella di paese sino alle grandi band ma aveva un vero e proprio debole per la band del nipote Billie Joe, i Green Day. E’ stata ai suoi concerti in tutto il paese indossando con orgoglio il pass VIP.
Pescava e faceva accampamenti sul Klamath River e sempre non vedeva l’ora di vacanze in posti esotici come il Messico e Costa Rica assieme i suoi nipotini.
I più importanti ruoli di Polly sono stati: moglie,madre, nonna,figlia, sorella, zia ed amica. Era sempre affettuosa, generosa e gentile con la sua famiglia e con gli amici ed anche con gli estranei. Era famosa per il suo essere amichevole, i suoi modi giocosi, il suo stile glamour della moda, , la risata facile, e la capacità di sentirsi amata ed importante quando aveva qualcuno attorno. La gente si innamorava di lei nel momento in cui la conosceva..

Polly lascia il suo prezioso figlio di Mitch Martinez e l’amorevole cognata Tawyna, i nipoti Jeremy Martinez e sua moglie, Melissa, Jimmy Ray Martinez e sua moglie, Janelle, Anthony Martinez e la sua fidanzata, Elena, e Jesse & Alex Martinez, i nipotini David e Carley,le sorelle Jessie Hughes, JoAnna York, Ollie Armstrong e Julia Stephenson, Dancing Partner Frenchy Martinez, la figlioccia Hollie Armstrong, le Birthday Girls, i suoi meravigliosi vicini a Vallejo e decine di nipoti che adorava.

Polly è preceduta nella morte dal suo amato marito, John Urone, i genitori Alta maggio e Jay Jackson, il fratello Ewing, Wallace, Billie, Curtis, Stonewall e Little Jay, e la sorella Evelyn Winona.

Per chi volesse fare un regalo all’adorata Polly, può farlo ad un associazione per la ricerca contro il cancro l’American Cancer Society

 

Lascia un commento